Don't let me be misunderstood - Gabry Ponte, Cristian Marchi e altri


Dalla house si torna alla dance? Sembra proprio di si con questo pezzo di Gabry Ponte,  Cristina Marchi, Sergio d'Angelo e Andrea Love.

Come ci ricordano nel video originale Don't let me be misunderstood, risale al 1962 con la prima uscita del disco in versione jazz-soul ad opera di Nina Simone.

Tre anni dopo, era il 1965, quando i The Animals rivisitarono il pezzo in ottica rock. E come se non bastasse appena due anni dopo, nel 1978 arrivò la versione disco dei Santa Esmeralda.



Vediamo un pò le versioni...
Questa è la versione remix Gabry Ponte:


I Santa Esperalda fecero la versione disco (1978):



Ma il verso sound jazz-soul originale (con esibizione del 1964) è quello di Nina Simone:


Infine qui ho messo al solito il testo del pezzo:

commenti

0 Responses to "Don't let me be misunderstood - Gabry Ponte, Cristian Marchi e altri"