The Rhythm of the Night - Corona


The Rhythm of the Night è il singolo che nel 1993 lanciò il progetto Corona.

La modella brasiliana Olga de Souza ci mise la faccia su suggerimento di Pelé che era rimasto impressionato per la sua voce ma in realtà la voce che cantava era quella di Jenny B.

La canzone richiama tutti brani dance degli anni 80, e in particolare Save Me delle Say When (escluso il ritornello).


The Rhythm of the night spopolò nel 1993 e l'estate successiva (1994).

Ecco alcuni numeri del "fenomeno":

  • per 13 settimane consecutive il brano rimase in testa alle classifiche italiane
  • fu distribuito dalla Warner Music in tutta Europa
  • raggiunse oltre un milione di copie vendute in pochissimo tempo
  • ricevette 15 dischi d'oro e di platino
  • dopo un tour in America anche lì raggiunse le vette di vendite.

Questo è il video della versione originale The Rhythm of the night del '93:



Queste invece le parole di The Rhythm of the night

This is the rhythm of the night
The night, oh yeah
The rhythm of the night
This is the rhythm of my life
My life, oh yeah
The rhythm of my life

You could put some joy upon my face
Oh, sunshine in an empty place
Take me to turn to, and babe I'll make you stay

Oh, I can see of your pain
Tell you give me love again
Round and round we go, each time I hear you say

This is the rhythm of the night
The night, oh yeah
The rhythm of the night
This is the rhythm of my life
My life, oh yeah
The rhythm of my life

Won't you teach me how to love and learn
There'll be nothing left for me to yearn
Think of me and burn, and let me hold your hand

I don't wanna face the world in tears
Please think again, I'm on my knees
Sing that song to me, no reason to repent

I know you wanna say it

commenti

0 Responses to "The Rhythm of the Night - Corona"